Storia

L'isola di Minorca è stato influenzato da molte persone in quanto prima 2.000 un. C. (come Fenici, Greci, Cartaginesi, Romani, Arabo, Spagnolo, Inglese e francese). Il primo nome conosciuto era Nura Minorca, Fenicia ha fatto sì che il fuoco, perché vedevano fuochi navi di passaggio, possibilmente illuminato dal popolo per proteggere il loro approccio. Poco si sa del periodo più interessante, evidente caratteristica della cultura talayótica resti di monumenti megalitici. In epoca romana ha adottato il nome di Minori (inferiore) che fornisce il nome moderno di Minorca.

Cittadella, fondata dai Cartaginesi, È stata la prima capitale, ancora più tardi, durante il dominio britannico, cambiato in Mahon a causa dei vantaggi offerti dal suo enorme porto naturale. Il governo di Minorca è la Comunità Autonoma delle Isole Baleari, con un proprio parlamento e governo centrale trasferito la responsabilità Spagnolo. Nonostante l'avvento del turismo di recente 30 anni, Minorca è rimasta immutata nel suo fascino e la tranquillità.